Immaginate di partecipare ad una visita guidata…poi spostate lo sguardo. Ecco una piroetta e un passo di danza. Concentrate ora l’attenzione su una voce diversa: una lettura espressiva, un assolo, una melodia di sottofondo oppure un silenzio meditato. Questo e molto altro potrebbe accadere con Vox Artes, un’Associazione di Promozione Sociale che nasce a Padova per iniziativa di professioniste ed appassionati di arte e cultura per offrire proposte alternative alla conoscenza del territorio veneto in modo accessibile e inclusivo. L’accessibilità è garantita da una formazione specifica rispetto alla disabilità da parte di guide turistiche, da collaborazioni con istituzioni e progetti dedicati alla sfera delle disabilità (ad esempio Progetto V.I.S.O. – Viaggiamo Insieme Superiamo Ostacoli oggetto anche di quote di solidarietà), da un sito web e una comunicazione accessibile curata da una collaborazione con Il Blog di Padova e coordinata dall’équipe di Yeah – Cooperativa sociale specializzata nella fornitura di servizi per l’accessibilità e l’inclusione di persone con disabilità, soprattutto visiva.

Vox Artes (la Voce, Le Arti) è un nome che incuriosisce per la sua doppia accezione. Questa neonata associazione “dà voce” a narrazioni ed esperienze culturali diverse in cui risuonano di volta in volta elementi unici e particolari. Proprio dalla duplice essenza di Vox Artes nasce la creazione del suo logo: la meravigliosa foglia del Ginkgo ripartita in due lobi. Queste due parti, seppur diverse l’una dall’altra e non simmetriche, convivono dando origine a qualcosa di perfettamente equilibrato e soprattutto unico, proprio come la valenza culturale delle sue iniziative. Gli interventi delle guide turistiche si uniscono e si modulano rispetto ai contributi artistici provenienti dal mondo delle Arti Performative (teatro, musica danza ma senza escludere la fotografia, il mimo, l’arte circense e …l’arte culinaria) per raggiungere una conoscenza esplorativa e sensoriale dei luoghi, delle persone e delle loro storie. Confluisce in Vox Artes il progetto Padova Gotica formato da tour storico letterari “immersivi” legati alla Padova di fine Ottocento in cui l’intervento della guida turistica è affiancato da reading itineranti.

Vox Artes presenterà ufficialmente le sue attività Venerdì 25 settembre 2020 con una visita guidata (su prenotazione a info@voxartes.it in ottemperanza alle normative COVID) ai Giardini Treves con appuntamento h 17 all’ingresso dei giardini, Via Bartolomeo d’Alviano. Sarà questa un’anteprima delle attività legate all’associazione. Senza svelare troppi dettagli, è possibile dire che la visita riserverà alcune piacevoli sorprese: per i partecipanti sarà un vero e proprio viaggio indietro nel tempo, alla metà del XIX secolo. Seguiranno (h 18) un momento dedicato alla stampa ed un aperitivo al ristorante Boho (Vicolo Pontecorvo, 1), su invito riservato a istituzioni e giornalisti. Tra le iniziative già calendarizzate dal prossimo mese: il 3 e 24 ottobre “Dal Silenzio all’Ascolto” – Esperienze sensoriali accompagnate da una guida turistica e un attore presso la Basilica di Santa Giustina” e la Rassegna autunnale di Padova Gotica “Quando cala la notte” dal 17 ottobre al 14 novembre con tour guidati, un tour fotografico al Portello e un contest fotografico.


Pagina FB: https://www.facebook.com/voxartes.it/

Email: info@voxartes.it

Profilo Instagram: https://www.instagram.com/voxartes.it/

Cell. 351 5418518

Per la rassegna Padova Gotica anche su:

Pagina FB https://www.facebook.com/padovagotica/

Profilo Instagram https://www.instagram.com/padovagotica/

Ti sembra una proposta interessante? Condividila con i tuoi amici!
Comments are closed.